anto acquerello

Mi chiamo Antonella Faccendetti e mi occupo di aiutare le donne a scoprire la loro unicità e a rimettersi in gioco e costruire un’esistenza creativa “su misura”.

Credo che nella vita la piena realizzazione si ottenga tramite una profonda connessione con il proprio intuito, i propri bisogni e con una mente e cuore concentrati nel raggiungere i propri desideri.

Sono anche molto convinta che il viaggio verso la vita desiderata non debba essere visto come una dura salita ma possa essere piacevole, ricco di energia e di relazioni significative e positive.

Il nome della mia attività Alchemyca, deriva proprio dalla voglia di aiutare tutte le donne a diventare Dee della loro vita, capaci di desiderare e manifestare i propri desideri, e capaci di attrarre e instaurare relazioni sane e arricchenti.

Credo profondamente che noi donne nel momento in cui riusciamo a esprimere il nostro potenziale creativo, nella vita e nelle nostre relazioni,  contribuiamo a una “rivoluzione gentile”: possiamo dare forza al principio femminile di accoglienza e solidarietà e rendere questo mondo un posto migliore per tutti.

Il mio metodo

I miei percorsi alchemici sono veri e propri sentieri di rinnovamento: pongo l’attenzione sulla persona nel suo complesso, e quindi supporto la sua trasformazione a livello di mente, corpo ed emozioni. L’obiettivo di questi percorsi è trovare e far splendere l’unicità delle donne che si affidano a me, e in questo modo portarle ad attrarre relazioni sane e gratificanti.

Gli strumenti che utilizzo in questo processo sono molteplici, e derivano dalle diverse facce della mia identità: ho una specializzazione in Life Coaching, sono Master Reiki e facilitatrice in Mindfulness. Inoltre sto completando il mio percorso di studi in Naturopatia, e utilizzo già nei miei percorsi alcuni di questi strumenti, come i Fiori di Bach o le Tecniche Psicoenergetiche. 

Sin dall’adolescenza mi sono approcciata al mondo dei Tarocchi e delle Rune: sono da sempre stata affascinata dal mondo dei simboli, indizi che ci vengono dati e che ci raccontano qualcosa che a livello profondo già sappiamo, ma che a livello razionale non abbiamo ancora colto.

Ho con questi strumenti una connessione istintiva e creativa, nata da un costante dialogo che negli anni è diventato una vera e propria arte.

Nei miei percorsi ti metto a disposizione tutto questo attraverso un metodo unico e creativo.

Attraverso le tecniche “più sottili” e un ascolto profondo di te faremo emergere ciò che conta veramente per te, e insieme definiremo la strategia migliore per raggiungere i traguardi che ti stanno a cuore, creando un percorso che ti permetta di manifestare ciò che vuoi e al tempo stesso coltivare te stessa e relazioni positive con gli altri.

Ti metterò a disposizione non solo le cose che so, ma soprattutto ciò che sono, il condensato delle mie esperienze.

La mia storia

Sono nata il 18 luglio 1976: anagraficamente sono una over 40. Ma a me piace definirmi una splendida over 40.

Non sono sempre stata convinta di essere splendida, piuttosto “interessante”. Finchè non ho iniziato un mio percorso che mi ha fatto scoprire qualcosa di più importante della mia bellezza, esteriore o interiore: la mia unicità.

Sin da bambina sono sempre stata affascinata dal mondo più sottile, fatto di energia e di connessioni che non si vedono con gli occhi, ma nella prima parte della mia vita, pur coltivando con costanza i miei interessi, ho scelto un percorso di studi e lavoro completamente diverso.

Ho conseguito nel 2001 una Laurea Economia perché sentivo la necessità di “radicarmi”, di acquisire una conoscenza del mondo “materiale” e delle sue leggi. Ho lavorato in seguito per 15 anni negli acquisti di multinazionali e aziende leader di mercato nazionali, raggiungendo importanti risultati. Un percorso che mi è stato molto utile in quanto mi ha insegnato a lavorare con determinazione e perseveranza per raggiungere obiettivi sfidanti.

A quarant’anni ho sentito forte il richiamo verso qualcosa di più affine alla mia essenza. Non si è trattata di un’illuminazione arrivata dall’oggi al domani, ma di segnali inizialmente impercettibili che nel tempo si sono trasformati in una consapevolezza sempre più forte.

In un primo momento ero spaventata all’idea di uscire dalla mia zona di comfort, creata dopo anni di duro lavoro.

Ma da quando ho smesso di combattere quella voce interiore e ho deciso di ascoltarla, la mia vita ha iniziato a trasformarsi e di giorno in giorno sono diventata sempre di più la vera me. Tutto quello che fino a quel momento era difficile, è diventato più facile: la mia energia fluiva nella direzione scelta dal mio cuore.

Questa trasformazione ha riguardato tutta la mia vita, sia nel lavoro che nelle relazioni: non ti nascondo che si è portata via con sé tante parti della “vecchia me”. Qualcosa se ne è andato spontaneamente, qualcosa ho scelto io di lasciare andare perché non era più allineato al progetto della mia anima. E oggi mi sento splendente!

Così dopo aver completato la mia trasformazione, ho deciso di aiutare altre donne a fare altrettanto. A trovare in sè i propri tesori, credere in se stesse e far fiorire la propria vita e le proprie relazioni. Splendere e creare un modo di vivere alternativo. Iniziare la nostra “rivoluzione rosa“!

Altre cose su di me

Ho una curiosità viscerale per tutto ciò che è invisibile, e che nasce dalla parte più incontaminata di noi. Mi piace ascoltare le persone ma anche ascoltare in silenzio le loro energie, lasciare che mi raccontino “di nascosto” le loro verità. Mi piace vedere il dettaglio fuori posto che rende uniche anche le cose apparentemente più ordinarie. Mi entusiasmo quando le persone decidono di fiorire e mi stupisco ogni volta di quanti frutti possano nascere da ogni albero se curato adeguatamente.

Mi piace ascoltare le storie che ogni persona vuole raccontare, e ogni volta scoprire che ognuno di noi deve passare dallo stesso tipo di “iniziazione” alla vita per arrivare ad essere consapevole. Ma al tempo stesso ognuno di noi lo fa con un suo percorso unico e straordinario.

Credo che ognuno di noi sia chiamato a dipingere il quadro che è nel progetto della propria anima. E per farlo diventare un capolavoro deve usare tutti i colori, e deve imparare ad amare il nero che è l’unico che può dare senso e profondità.

Mi piace ridere, e sorridere anche dei problemi più ostici. Mi piace la gentilezza nelle donne come negli uomini, la cura e la leggerezza con cui si arricchiscono le vite degli altri.

Mi piace tutto ciò che è trasformazione e magia: per questo amo profondamente la vita. 

Conosciamoci meglio!

Per contattarmi e approfondire utilizza questo modulo, ti ricontatterò nel più breve tempo possibile. Se preferisci che ti chiami scrivi il tuo numero nell’area del messaggio. Grazie!

    I campi con l'asterisco sono obbligatori

    Confermo di aver letto e accettato la Privacy Policy di questo sito

    albero vita